Viviroma incontra l’ultima diva: Jennifer Mischiati

Mercoledì, 29 Luglio 2020

Una volta non esistevano i social con le influencer da milioni di follower. Però esistevano le dive che facevano sognare milioni di persone. Non sta a Viviroma giudicare quali milioni siano più validi, ma anche oggi c’è chi entra nel mondo dello spettacolo per il duro lavoro, il talento e la bellezza cristallina, non per i post sguaiati che mettono in mostra tanto bel silicone.
Molte passioni, un amore per la recitazione. Ha studiato recitazione presso l'American Musical & Dramatic Academy e la Scuola di Teatro di Pietro Garinei e ora Jennifer Mischiati si racconta a Viviroma.

Come e quando nasce la tua passione per il cinema

Ho sempre avuto un amore per tutto ciò che è artistico e creativo. Creare, esprimere ed emozionare sono sempre stati i miei “motori” più potenti.

L’amore ed il sogno della recitazione è nato quando ero bambina all’epoca di “Mamma ho perso l’aereo”, quanto desideravo essere io quel giovane attore protagonista di un mondo di avventure, la verità però è che sono sempre stata talmente timida che neppure fare teatro a scuola è mai stata un’opzione. E’ molto tempo dopo che il destino mi ha “costretta” a provarci… ho iniziato a fare moda da molto giovane, all’età di 13 anni e a 18, convinta e pregata dal mio agente dell’epoca, partecipai e vinsi il concorso di Miss Roma che mi portò di diritto alle finali di Miss Italia. Il premio in palio di quell’anno era un anno pagato di scuola di teatro con il Maestro Garinei… è lì che è iniziato tutto. La prima volta che misi piede su un palcoscenico trovai finalmente il mio posto nel mondo! Per la prima volta in vita mia non mi sentii un pesce fuor d’acqua.

 

Hai dei punti di riferimento?

Suonerà banale ma Meryl Streep è la donna e l’attrice che sogno un giorno di poter “raggiungere” professionalmente parlando, e non per il numero esorbitante di nomination agli oscar collezionati negli anni, ma per la sua capacità di rendere unico ogni personaggio che interpreta, di mettere in tutti un pezzo di anima, e per la forza di “fare” per sé, per l’arte e mai per compiacere nessuno.
Della serie: se vuoi puntare in alto, tanto vale mirare alle stelle… non era proprio così, ma questa versione mi piace di più.

Qual'è la tua arma migliore

Forse la professionalità

I tuoi registi preferiti

Domanda difficilissima… come quando ti chiedono la tua canzone o film preferito e l’unica cosa che ti viene in mente è “Ambarabà ciccì coccò”. Al momento direi Tarantino, Nolan e Guy Ritchie.

Credi che una donna possa essere forte e dolce allo stesso tempo?

Assolutamente sì!

Quali sono le tue missioni compiute e quali ancora da compiere

Da compiere ancora tantissime… compiute: imparare a gestire la mia timidezza, fare il provino e vincere la più alta borsa di studio disponibile nell’accademia americana che mi ero messa in testa di frequentare, attraversare il mondo a 20anni per inseguire il mio sogno, continuare a vivere di questo sogno nonostante tutto, nonostante le grandi difficoltà che a volte si propongono.


 

Hai fatto delle ingenuità nella tua carriera?

Certamente! Come tutti immagino… Sbagliando si impara, a volte non al primo colpo, qualche volta sono stata anche recidiva.

Sappiamo che hai molti interessi, ce ne parli?

Moltissimi! Ma pesandoci attentamente in effetti posso tutti essere categorizzati come Espressione del mio mondo interiore.

Amo l’arte in tutte le sue sfaccettature, amo la fotografia, la pittura, mi perdo per ore alle mostre o guardando artisti per strada che creano. Dipingo e disegno io stessa quando mi sento ispirata. Amo la poesia, leggerla e scriverla… ho scritto una raccolta di poesie ed illustrazioni che vorrei provare a pubblicare. Amo scrivere. Amo la musica e la danza e lo sport. Sotto Covid ho iniziato a studiare chitarra con un carissimo amico via skype. Gioco a beach volleyball, faccio arrampicata, pole dance, salsa, equitazione… adoro i cavalli! Sto prendendo lezioni di surf. Amo la natura, mi ricarica, perciò vado spessissimo da sola a fare trekking in mezzo ai boschi. Amo viaggiare e amo l’avventura. Sono curiosa e mi piace provare cose nuove.

Cosa farai prossimamente? raccontaci dei tuoi progetti e impegni futuri

Sono super scaramantica perciò visto che in questo mondo finchè non sei fisicamente con i piedi su un set tutto può succedere… vedi Pandemia! Diciamo che abbiamo una scusa per rifarci presto una nuova chiacchierata. Ho un film con Gerard Depardieu ma causa Covid putroppo non sappiamo ancora con esattezza quando uscirà nelle sale.

FILM:
2019 – IL PENDOLO / DIRECTOR: AURELIANO AMEDEI / JAKIE (SUPPORTING)
2019 – LITTLE AMERICA / DIRECTOR: KENNETH MARKEN / ROBERTA (LEAD) / PRE-
PRODUCTION
2019 – CREATORS- THE PAST / DIRECTOR: PIERGIUSEPPE ZAIA/ SOFY (LEAD)
2018 – ANCESTRAL WORLD / DIRECTOR: ENRICO DE PALO / LANTRIS (LEAD)
2018 – ASPETTANDO LA BARDOT/ DIRECTOR: MARCO CERVELLI / FEDERICA (SUPPORTING)
2017 – THE PLAN / DIRECTOR: PAOLO DEMATTEIS /MANDY (LEAD)
2017 – FADE OUT / DIRECTOR: MIRKO VIRGILI /MICHELLE (LEAD)
2016 – THE FOLLOWER / DIRECTOR: VINCENZO PETRAROLO /BRENDA (LEAD)

2015 – FOREVER YOUNG / DIRECTOR: FAUSTO BRIZZI / SUPPORTING
2015 – GAME THERAPY / DIRECTOR: RYAN TRAVIS /LANA (SUPPORTING)
2015 – SHADES OF TRUTH / DIRECTOR: LIANA MARABINI /SARAH (SUPPORTING)
2012 – EVIL THINGS- COSE CATTIVE/ DIRECTOR: SIMONE GANDOLFO /PUSSY94 (LEAD) 2011
– 10 REGOLE PER FARLA INNAMORARE/ DIRECTOR: CRISTIANO BORTONE / SUPPORTING
2011 – EX INFERIS/ DIRECTOR: LEONARDO ARANEO /CLAUDIA (LEAD)
2010 – THE TOURIST/ DIRECTOR: FLORIAN H. DONNERSMARCK /STAND-IN FOR ANGELINA
JOLIE

Non sei iscritto, partecipa a Vivi Roma!

Socialnetwork

Chi è in linea