Viviroma.it spettacoli a Roma - Abbiamo visto: "BAR GIUSEPPE" alla Festa del Cinema di Roma

Sabato, 19 Ottobre 2019

BAR GIUSEPPE

Italia 2019

regia di: Giulio Base

cast: Ivano Marescotti Nicola Nocella Teodosio Barresi Ira Fronten Emmanuel Dabone Selene Caramazza Michele Morrone Vito Mancini

sceneggiatura: Giulio Base

fotografia: Giuseppe Riccobene

montaggio: Diego Capitani

scenografia: Isabella Angelini

produttore: Manuela Cacciamani

durata: 95'

"Bar Giuseppe", scritto e diretto da Giulio Base che torna alla regia dopo "Il banchiere anarchico". Un film e un perché.  Lento e poco credibile, i personaggi non convincono, molte  lacune nei dialoghi e nella recitazione che avrebbe avuto anche bisogno di un buon doppiaggio. La storia, che potrebbe essere interessante, invece non ingrana e lascia perplessi. Un tentativo di portare sul grande schermo un racconto di integrazione che, però, in sostanza dice poco e nulla. Il bravo Ivano Marescotti è penalizzato dal suo personaggio: il novello vedovo Giuseppe,  proprietario dell'omonimo bar che poco dopo la morte della moglie si sposa con Bikira, giovanissima migrante  portata sullo schermo dalla solo bella Virginia Diop, contro il parere dei suoi due figli, diametralmente opposti che rasentano il grottesco. È un taciturno uomo di paese che sembra buttato lì a caso a ricalcare gli eventi di un più famoso, antico e illustre Giuseppe.  Insomma una storia con buone intenzioni, troppe pretese e poco contenuto. Il girato non decolla, un piattume che si trascina lento per 95 minuti fino ad arrivare a un finale scontato e senza emozioni.
Il regista/sceneggiatore ha tentato di portare sullo schermo un film introspettivo con lunghi silenzi, che alla fine effettivamente non ha detto nulla.
Non sei iscritto, partecipa a Vivi Roma!

Chi è in linea