Viviroma.it spettacoli a Roma - Abbiamo visto C’ERA UNA VOLTA… A HOLLYWOOD di Quentin Tarantino

Martedì, 17 Settembre 2019
Domani 18 settembre esce nei cinema italiani il penultimo film di Quentin Tarantino.
Un affascinante viaggio nel mondo del cinema ripreso dal punto di vista di tre personaggi che lo hanno vissuto a livelli differenti.
E' forse questa la trovata più geniale del film perché Tarantino ci racconta l'esperienza della sua vita con gli occhi dei suoi personaggi, e non solo dei tre principali: ogni attore del film, dalla bambina del film western ad Al Pacino, racconta il suo modo di vedere il cinema.
Il risultato è una lunghissima cavalcata nell'immaginario collettivo holliwoodiano che vale la pena di vedere e rivedere.
OUTH_onesheet_Final_3Shot
C’era una volta… a Hollywood, il nono film di Quentin Tarantino con protagonisti il premio Oscar® Leonardo DiCaprio, Brad Pitt e Margot Robbie, al cinema da domani, mercoledì 18 settembre. Prodotto da Sony Pictures, il film è distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia in 800 copie. Ambientato nella Los Angeles del 1969, il nuovo lungometraggio del regista e sceneggiatore premio Oscar® segue le vicende dell’attore televisivo Rick Dalton (Leonardo DiCaprio) e della sua controfigura Cliff Booth (Brad Pitt). I due cercheranno di farsi strada in una Hollywood che ormai non riconoscono più. Nel cast anche Dakota Fanning, Al Pacino, Kurt Russell, Emile Hirsch, Tim Roth.
 
“In questa città, i tre protagonisti possono convivere l’uno vicino all’altro – afferma il regista Quentin Tarantino sui tre personaggi principali del film – la cosa che mi ha attratto maggiormente di questa storia era la possibilità di esplorare quel periodo, in particolare quegli anni a Los Angeles e Hollywood, raccontando la storia di tre personaggi così diversi tra loro”. Nel film il Premio Oscar® Leonardo DiCaprio interpreta il ruolo dell’attore televisivo Rick Dalton. Sul suo personaggio DiCaprio racconta: “Nel film Rick Dalton sta vivendo un momento di enorme insicurezza. Non riesce ad accontentarsi della posizione in cui si trova ed è sempre alla ricerca di qualcosa di più”. “I nostri personaggi si basano sulla tipica relazione tra un attore e il suo stuntman che si instaurava in quell’epoca – racconta Brad Pitt, che nel film interpreta la controfigura Cliff Booth. Pitt aggiunge – Abbiamo discusso di celebri coppie attore/stuntman come Steve McQueen e Bud Ekins, Burt Reynolds e Hal Needham. Sul set abbiamo anche avuto l’enorme piacere di parlarne direttamente con Burt: all’epoca questo rapporto era molto più stretto rispetto ad oggi”. Nel film Margot Robbie interpreta Sharon Tate: “Rick Dalton è il vicino di casa di Roman Polański e Sharon Tate ma loro sono fuori portata per lui. Tutto ciò a cui aspira Rick, la cerchia ristretta di Hollywood e tutto il glamour che ne consegue, sono così vicini ma allo stesso irraggiungibili”.
 
Sinossi: C’era una volta... a Hollywood di Quentin Tarantino è ambientato nella Los Angeles del 1969 in cui tutto sta cambiando, dove l’attore televisivo Rick Dalton (Leonardo DiCaprio) e la sua storica controfigura Cliff Booth (Brad Pitt) cercano di farsi strada in una Hollywood che ormai non riconoscono più. Il nono film dello sceneggiatore-regista presenta un cast stellare e diverse linee narrative in un tributo all’ ultimo periodo dell'età d'oro di Hollywood.

 

Non sei iscritto, partecipa a Vivi Roma!

Eventi

Chi è in linea