Viviroma.it spettacoli a Roma - CINEMA - Abbiamo visto: L’UOMO CHE COMPRÒ LA LUNA di Paolo Zucca, da oggi anche a Roma

Giovedì, 02 Maggio 2019

“Un pescatore sardo ha promesso la Luna alla donna che ama.

E i Sardi le promesse le mantengono.” 

 

L’uomo che comprò la Luna, il nuovo film di Paolo Zucca è una commedia surreale e poetica scritta dal regista insieme con Barbara Alberti e Geppi Cucciari, ed è prodotta da La Luna, Indigo Film e Rai Cinema.

Con Jacopo Cullin, Francesco Pannofino, Benito Urgu, Stefano Fresi, Lazar Ristovski e Angela Molina, sbarca nelle sale cinematografiche romane da oggi giovedì 2 maggio. 

Visto il successo riscosso nell'isola (300.000 euro al boxoffice con solo 10 copie uscite in anteprima nelle sale della Sardegna) si potrebbe pensare ad un film per sardi, ma noi siamo romani ed il film ci ha incantato.

Per ricordare un'esperienza simile, lo stupore di fronte a un film diverso dall'ordinario, dobbiamo forse risalire ai tempi de Il favoloso mondo di Amélie.

Paolo Zucca confeziona un film delizioso, divertente e poetico, grazie anche alla magia dei luoghi ed alla bravura degli interpreti.

Cominciando da uno straordinario Jacopo Cullin in versione biondo e milanese che viene riprogrammato in una full immersione di "sardità" dall'irresistibile coach Benito Urgu.

Il povero pseudo milanese Kevin Pirelli si trova costretto da due improbabili agenti segreti (Stefano Fresi e Francesco Pannofino) a riscoprire la propria anima sarda.

La trasformazione è prodigiosa ed il nuovo Gavino Zoccheddu sbarcando a Cagliari ha ormai cancellato ogni "milanesità" e sembra alle prese per la prima volta con il traffico di una grande città...

Il suo arrivo nel piccolo paese dove dovrà portare a termine la sua missione è un capolavoro di sguardi e dialoghi muti che da soli valgono la serata.

Per non parlare dell'incontro tra l'ape e l'asino, improbabile ancora di salvataggio del nostro personaggio

 Ed è proprio il soccorso di Lazar Ristovski Angela Molina che introduce nel film quella poesia e quella magia che ve lo faranno ricordare a lungo...

Di più non possiamo svelarvi e vi invitiamo a scoprirlo di persona nell'atmosfera unica di una sala cinematografica!

Sinossi

Una coppia di agenti segreti italiani (Stefano Fresi e Francesco Pannofino) riceve una soffiata dagli Stati Uniti: pare che qualcuno, in Sardegna, sia diventato proprietario della luna. Il che, dal punto di vista degli americani, è inaccettabile, visto che i primi a metterci piede, e a piantarci la bandiera nazionale, sono stati loro. I due agenti reclutano dunque un soldato (Jacopo Cullin) che, dietro il falso nome di Kevin Pirelli e un marcato accento milanese, nasconde la propria identità sarda: si chiama infatti Gavino Zoccheddu e la Sardegna ce l'ha dentro anche se non lo sa. Per trasformarlo in un vero sardo viene ingaggiato un formatore culturale sui generis (Benito Urgu). A questo punto non rimane che risolvere il caso: chi ha comprato la luna? E perché?

Un road movie sardo per una commedia stralunata.

 

La distribuzione è a cura di Indigo Film, grazie anche al supporto della Sardegna Film Commission.

Il film è una produzione LA LUNA, INDIGO FILM con RAI CINEMA in co-produzione con OFICINA BURMAN Media Pro (Argentina), SKA-NDAL PRODUCTION (Albania). 

È Una coproduzione Italia-Argentina-Albania.

durata film: 102 minuti

www.luomochecomprolaluna.com

 

 

Non sei iscritto, partecipa a Vivi Roma!

Accedi con Facebook

Chi è in linea