Poesia senza fine

Giovedì, 18 Gennaio 2018

Risultati immagini per poesia senza fine 

 

Poesia senza fine è il secondo capitolo autobiografico dell'artista Alejandro Jodorowsky e comincia proprio dove si interrompe La danza della realtà, cronaca dell'infanzia cilena dell'autore.
Nel fermento della capitale cilena degli anni Quaranta e Cinquanta, Alejandrito, appena ventenne, decide di diventare poeta contro la volontà della famiglia. Immerso nel mondo artistico e bohémien dell'epoca, fa la conoscenza di molti giovani scrittori che diventeranno maestri della letteratura moderna sudamericana. Circondato da quest'universo di intellettuali e sperimentazione poetica, vivrà una vita come pochi hanno osato vivere: sensualmente, autenticamente, liberamente, follemente.
Poesia senza fine è un'ode alla vita e all'amore che fa ridere e piangere. Sesso, amore, amicizia, passione, famiglia, religione, morte, tutto quello che fa una vita, si ritrova raccontato con un linguaggio surreale e psichedelico che da sempre ci incanta e ipnotizza, regalando momenti di puro cinema. 

In prima visione da mercoledì 17 gennaio presso il cinema Apollo 11

 

Non sei iscritto, partecipa a Vivi Roma!

Socialnetwork

Chi è in linea