Luca e Brusa - Intervista dell'Artedì

Martedì, 12 Gennaio 2021

I protagonisti dell'Artedì di oggi sono Luca e Brusa, giovane duo che oggi risponderà ad alcune domande per Viviroma.it

 

Chi siete?

Siamo semplicemente due ragazzi, Luca e Federico, classe 1995 che possiedono una spasmodica voglia di fare musica.
Ci siamo costituiti in questo duo alla fine del 2018 quasi per gioco, senza un  progetto preciso in mente. Fin dai primi brani scritti di getto su strumentali prese quì e là abbiamo subito riscontrato un discreto consenso...forse giocando eravamo stati in grado di trasmettere qualcosa.
Da quel momento ci sembra che tutto si sia svolto in maniera molto naturale e casuale, come ľincontro nel 2019 con i Dark Svrikatez tutt'ora nostri producers. Insieme a loro abbiamo cercato di capire come coniugare musica pop e rap in una formula per nulla scontata attraverso un processo di sperimentazione che da quel momento non si è mai arrestato e pensiamo che le prossime uscite saranno sintomatiche di ciò.

 

 

Perché lo fate?

Lo facciamo perchè ci piace.
Ci piace ľidea di creare qualcosa di così intimo e personale per poi condividerla con persone che non conosciamo, magari geograficamente distanti da noi ma che si dimostrano così vicini alla nostra "visione della realtà".
Specialmente in un momento come questo, di grande distanza, la musica è per noi quantomeno terapeutica.

 

 

Tre artisti con cui vorreste lavorare?

Vagando nel campo della fantasia tre nomi con cui vorremmo collaborare sono sicuramente: Gemello; Venerus; Frenetik e Orange. Questi sono per noi degli artisti che indagano soluzioni molto particolari e con cui pensiamo che sarebbe molto interessante lavorare.

 

 

 

Dove vi vedete tra cinque anni?

Sicuramente a fare musica, a che livello dipenderà da come giocheremo le nostre carte e da come il pubblico reputerà ciò che proporremo loro.
Su questo argomento però non vogliamo mettere limiti alla provvidenza mantenendo sempre un pizzico di scaramanzia.

 

 

ViviRoma si occupa della cultura dello spettacolo a Roma, cosa ne pensate della scena musicale romana?

La scena musicale romana è sempre stata ed è tutt'oggi fortemente eterogenea e sensibile alle novità.
In particolare negli ultimi anni ľaffermarsi sempre di più della scena indie pop ha dato spazio a sonorità veramente interessanti.

 

 

 Cosa sognate DAVVERO di realizzare in questo nuovo anno?

Per questo nuovo anno ci auguriamo di continuare a fare e condividere musica. Ancora di più speriamo di riuscire a portare live DAVVERO, cosa che non è ancora stata possibile a causa dell'emergenza. In fine tra poco cominceremo a pubblicare il frutto del lavoro di questi ultimi sette mesi ed il sogno più grande è che piaccia anche di più di ciò che abbiamo fatto in precedenza.

 

Viviroma vi ringrazia per il il tempo dedicato, di seguito il link per l'ascolto di 'DAVVERO':https://open.spotify.com/track/5KNaeDgqvdnaM81bVTUYtp

Non sei iscritto, partecipa a Vivi Roma!

File disponibili

Nessun file caricato

Socialnetwork

Chi è in linea