L’APPELLO DI ASSOMUSICA ALLE COMMISSIONI CULTURA E LAVORO

Martedì, 27 Ottobre 2020
 
 
 
 
 
 
 
 

  PER IL SETTORE SI REGISTRA UN CALO DI FATTURATO DEL 97%

 

 

 

IL PRESIDENTE VINCENZO SPERA

 

“La musica popolare contemporanea è cibo per l’anima

 

e va sostenuta al pari di altri settori”

 

 
 
 
 
 

Roma 27 ottobre 2020 - Questa mattina Assomusica, l'Associazione degli Organizzatori e Produttori di Spettacoli di Musica dal Vivo, ha preso parte al ciclo di audizioni sui lavoratori dello spettacolo presso le Commissioni riunite Cultura e Lavoro della Camera dei Deputati.

 

 

 

Nel suo intervento il Presidente Vincenzo Spera ha manifestato chiaramente lo stato di sofferenza in cui versano gli operatori, l’intero comparto registra, infatti, un calo di fatturato del 97%Oggi siamo in audizione per discutere dei lavoratori dello spettacolo. Purtroppo l’analisi non può prescindere dal contesto in cui ci troviamo. Innanzitutto affinché ci siano dei lavori deve esserci chi offre del lavoro. Nello specifico ci troviamo di fronte a due categorie di lavoratori: quelli che lavorano con contratti a tempo determinato per strutture finanziate dallo Stato a vario titolo e tutti gli altri che - secondo i dati INPS 327.000 - non hanno alcun inquadramento. Pertanto il problema fondamentale è ancora una volta andare ad individuare e ad istituzionalizzare le varie figure professionali che ad oggi non sono mai state considerate. La crisi ci impone, invece, di salvaguardare tutti i lavoratori che si trovano, in questo momento, senza alcun tipo di lavoro. La preoccupazione, come testimoniano i dati inglesi (perdita lavoro per il 50% degli addetti a tempo determinato e ad oggi 26% degli addetti intermittenti), è che molti di questi lavoratori non avranno più un lavoro nel mondo dello spettacolo".

 

 

 

Vincenzo Spera ha poi proseguito ricordando che la Commissaria Europea alla Cultura, Marya Gabriel, ha ribadito la centralità delle industrie culturali in Unione e che si stanno attivando per dare centralità alla musica popolare contemporanea nell’EU Next Generation. “Chiedo, dunque, al Governo Italiano – ha chiosato Spera – che venga rispettata l’indicazione del Parlamento Europeo del settembre 2020 di destinare almeno il 2% dell’EU Next Generation ai progetti per la cultura”.

 

 

 

Un altro aspetto centrale toccato dal Presidente Spera riguarda la programmazione“Questo DPCM del 24 ottobre arriva come una stangata per il settore del live e potrebbe sancire un pericoloso scollamento con il nostro pubblico. Per questo, pur condividendo il principio di tutela della salute pubblica, chiedo che venga definita una concreta e seria programmazione per individuare le modalità di ripartenza. Lo chiesi fin da inizio pandemia e credo che già da oggi dobbiamo immaginare uno scenario di crisi almeno fino a maggio 2021: non possiamo aspettare il mese di dicembre o di gennaio per poi ritrovarci nella stessa attuale situazione, ma dobbiamo essere capaci di individuare fin da ora gli eventuali scenari di ripartenza, altrimenti ci troveremo impreparati e perderemo ulteriori mesi. Per assurdo questa pandemia può rappresentare una opportunità per accelerare quello che è il processo della legge sullo spettacolo dal vivo ma soprattutto per guardare ad un orizzonte in cui la rinascita veda maggiori sinergie tra le varie categorie e porti definitivamente ad una completa integrazione che superi gli attuali criteri di finanziamento pubblico. Per fare tutto questo si rende fondamentale l’istituzione di un Tavolo tecnico permanente che sappia recepire le istanze ed individuare i più opportuni provvedimenti. E laddove l’amministrazione pubblica non fosse in grado, perché oberata dall’attuale carico lavorativo, si dovrebbero ingaggiare istituzioni private che possano garantire questo lavoro, così come si è reso necessario pagare il trasporto privato per sostenere quello pubblico".

 

 

 

Assomusica ha rinnovato alle Commissioni delle proposte che ieri aveva inviato al Presidente del Consiglio:

 

 

 

· richiesta al Governo di creazione di un tavolo permanente che dialoghi con le varie componenti del mondo dello spettacolo;

 

 

 

· immediato ristoro per il settore a tutte le categorie senza distinzione di fatturato: la crisi sta colpendo i piccoli ed i        grandi senza distinzione;

 

 

 

· individuazione di tutti i soggetti cui in pratica è vietato di lavorare surrogando con misure economiche adeguate    che abbiano come orizzonte minimo il mese di maggio 2021;

 

 

 

· elaborazione di modelli di apertura progressiva dei luoghi di spettacolo graduale ed in almeno 3 fasi;

 

 

 

· sinergia tra i vari soggetti e strutture finanziate con quelli non finanziati e messa a disposizione degli spazi              pubblici a titolo gratuito per un periodo di almeno 18 mesi;

 

 

 

· progetti coordinati e finalizzati all’utilizzo del Recovery Next Generation, come da direttive del Parlamento Europeo    che ha dato indicazioni agli Stati Membri di destinare almeno il 2% dei fondi alla Cultura;

 

 

 

· utilizzo dei fondi del nuovo programma Creative Europe che per la prima volta ha inserito il finanziamento anche alla        musica dal vivo contemporanea.

 

 

 

Vincenzo Spera ha concluso ribadendo che la musica e la cultura sono beni inalienabili, sono l’infrastruttura dell’anima che nessuna potenza può comprare, come già avvenuto per le maggiori infrastrutture Europee, per i brevetti delle intelligenze artificiali e per la proprietà delle materie prime necessarie allo sviluppo green, e per questo va tutelata, sostenuta e finanziata con fondi strutturali, come obiettivo di lungo termine.

 

 

Non sei iscritto, partecipa a Vivi Roma!

File disponibili

Nessun file caricato

Socialnetwork

  • Claudio Boglione ha creato un nuovo articolo

    10 ore fa 19 minuti fa

    Abbiamo visto PERICOLOSAMENTE al teatro Il Cantiere

    Abbiamo visto PERICOLOSAMENTE di Eduardo De Filippo e la regia di Alessandro Sena , con Marine Galstyan ( Dorotea ) , Francesco Sgro ( Arturo, suo marito ) e Nicola Francioni ( Michele, amico di Arturo ) allo spazio teatrale Il Cantiere di Trastevere, in scena fino a domenica 13 giugno alle 19.30. Felice ritorno a teatro con un breve e spassoso...

    Teatro
  • Riccardo Antinori Eventi, svaghi e gite
    11 ore fa 35 minuti fa

    Addio a Paola Pigni.
    Rubava chilometri alla vita e ai
    pregiudizi. Lei correva per Milano. Il jogging a Central Park non era ancora una moda. Non era il femminismo, ma la vo-
    glia di libertà e fiato e volontà per correre le lunghe distanze. Se n’è andata a 75 anni, all’improvviso, per un infarto.

  • Riccardo Antinori Associazione
    12 ore fa 12 minuti fa

    Martedì 15 giugno ore 19 si svolgerà la presentazione del libro di Carmine Faraco ",Figlio di un Rock". La presentazione si terrà presso l'area concerti di Arcade and Food Risto. L'attore con la sua band si racconterà con un viaggio musicale tra note, riflessioni e comicità. Vi aspettiamo in via Nomentana 1111.

  • Simona Galassi ha creato un nuovo articolo

    12 ore fa 21 minuti fa

    L’amante russo Passion Simple. Cadere nell’illusione dell’amore

    Esce in sala L'Amante Russo Passion Simple della regista Danielle Arbid Il film è liberamente tratto da una storia vera, un momento della vita della scrittrice Annie Ernaux che scrisse nel libro Passione Semplice il passionale incontro tra lei e un uomo sposato e il lento dolore della perdita che cresce e tutto travolge come una valanga. La...

    Cinema
  • Riccardo Antinori Eventi, svaghi e gite
    ieri

    A Piazza del Popolo un mese di sport, spettacoli, musica, tornei aperti ai cittadini, attività culturali e ludiche per i bambini, momenti di incontro e occasioni di socialità in piena sicurezza. Parte l’Uefa Festival che accompagnerà tutti i giorni, da mattina a tarda sera, le partite degli Europei di calcio.

  • Riccardo Antinori Libri
    ieri

    Colpo di scena alla votazione della cinquina del Premio Strega 2021, per la prima volta dal Teatro Romano di Benevento, in una serata condotta da Gigi Marzullo che vede alla guida Emanuele Trevi con il suo 'Due vite' (Neri Pozza), 256 voti, e grande esclusa la scrittrice Teresa Ciabatti con il suo 'Sembrava bellezza' (Mondadori). La Ciabatti, sostenuta da Sandro Veronesi, era già stata vicina alla vittoria del premio nel 2017 con 'La più amata' (Mondadori).

  • Simona Galassi ha creato un nuovo articolo

    ieri

    IO, LUI, LEI E L'ASINO. QUANDO L' AMANTE VA IN VACANZA

    Il film presentato al Rendez Vous Festival di Roma è una simpatica commedia sentimentale francese dove nel triangolo uomo sposato, amante e moglie, un asino ruba la scena. L’idea del film è sicuramente divertente e può coinvolgere le spettatrici. Lei l’amante che vive l’illusione di una storia d’amore, viene lasciata sola per le vacanze estive...

    Cinema
  • Stefy ha aggiunto un nuovo evento.
    ieri
  • Stefy ha creato un nuovo articolo

    ieri

    ITALIA IN-ATTESA prorogata al 19 settembre.

    PROROGATA LA MOSTRA FINO AL 19 SETTEMBRE 2021 ITALIA IN-ATTESA 12 racconti fotografici Olivo Barbieri, Antonio Biasiucci, Silvia Camporesi, Mario Cresci, Paola De Pietri, Ilaria Ferretti, Guido Guidi, Andrea Jemolo, Francesco Jodice, Allegra Martin, Walter Niedermayr, George Tatge Gallerie Nazionali di Arte Antica, Palazzo Barberini Roma, via...

    Arte
  • Stefy ha condiviso una foto.
    ieri

    ISOLE LA VIDEOINSTALLAZIONE AMBIENTALE

  • Stefy ha aggiunto un nuovo evento.
    2 giorni fa
  • Stefy ha condiviso 4 foto nell'album Foto di Stefy
    2 giorni fa

    PREFERISCO CHE RESTIAMO AMICI

  • Stefy ha aggiunto un nuovo evento.
    2 giorni fa
  • Stefy ha aggiunto un nuovo evento.
    2 giorni fa
  • Redazione ha creato un nuovo articolo

    2 giorni fa

    TEATRO è NATURA centro estivo teatrale a Villa Pamphilj

    Teatro Villa Pamphilj - Roma - dal 14 giugno Dal 14 giugno al Teatro Villa Pamphilj torna "Teatro è Natura" il centro estivo teatrale a cura del Teatro Verde . Una vacanza speciale tra musica, natura, burattini, libri, arte e avventura dedicata ai bambini e ragazzi tra i 4 e i 13 anni. Dal lunedì dalle ore 8.30 alle ore 16.30 si esploreranno i...

    Teatro
  • Redazione ha aggiunto un nuovo evento.
    2 giorni fa
  • Redazione ha creato un nuovo articolo

    2 giorni fa

    I CONCERTI NEL PARCO 4 luglio - 3 agosto 2021 ore 21.00

    XXXI EDIZIONE DEL FESTIVAL - I CONCERTI NEL PARCO 2021 Ricominciamo… a incontrare gli amici di sempre, a sentire della bella musica dal vivo, a uscire e mangiare insieme Ricominciamo a vivere la nostra solita, ordinaria, banale vita quotidiana, che non ci è mai sembrata così bella. Ricominciamo da qui. Il Festival, I Concerti nel Parco, Estate...

    Musica
  • Redazione ha creato un nuovo articolo

    2 giorni fa

    Sotto la superficie di Lucamaleonte

    al 10 giugno 2021 Roma ha un nuovo ecomurales. Il primo ad apparire sui muri di un palazzo di edilizia popolare nel quartiere italiano con la maggiore concentrazione di alloggi popolari, Tor Bella Monaca , per lanciare un messaggio: il Diritto alla Bellezza è dignità, e la dignità è un diritto. È Sotto la superficie , firmato da Lucamaleonte ,...

    Arte

Chi è in linea