CANARIE - Esce il video di "ANIMA IN VACANZA"

Venerdì, 08 Maggio 2020

Guardalo qui: https://www.youtube.com/watch?v=EOZ5GGgXa6M&feature=emb_logo

‘Gli altri si son cambiati l’anima per tradir meglio, scordar meglio, parlare sempre d’altro’ F. Céline

Un lungo playback che riflette le varie anime dell’isolamento frammentando e ricomponendo le parti del corpo in un puzzle lisergico.

Esce oggi il video di “Anima in Vacanza”, nuovo brano che Canarie ha regalato ai propri ascoltatori a un anno dall’uscita del primo album “Tristi Tropici”. Una canzone scritta prima della quarantena, ma che riassume gli umori contrastanti di questo tempo elastico dell’isolamento.

Guarda il video qui: https://www.youtube.com/watch?v=EOZ5GGgXa6M&feature=emb_logo

Si parla del disagio per la continua polemica, le ipocrisie e gli egocentrismi che continuano nonostante sia ormai evidente la necessità di fermarsi per ricercare una ‘voce’ autentica che ci riscopra consapevoli di far parte della stessa comunità. Anima in Vacanza ci accompagna in questa riflessione con un ritmo saltellante che sa di primavera nostalgica. 

Il videoclip è stato girato e montato in casa Canarie da Andrea Pulcini con il solo ausilio di uno smartphone.

L’immagine della copertina del singolo è di Gianluigi Toccafondo.

lI brano è l'apripista di un percorso che  porterà la band  a registrare un nuovo album in uscita entro fine anno per Porto Records. 

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                         BIO

CANARIE è la  band creata da Paola Mirabella (honeybird & the birdies) e Andrea Pulcini (Persian Pelican).
Dopo un lungo lavoro di scrittura i due hanno trasformato l’esperienza avuta con Vincent Butter in un caldo habitat musicale dove convivono vocazione alla melodia, ritmi vibranti e un confronto genuino con la canzone italiana contemporanea.

‘Tristi Tropici’ è loro opera prima. Un album dall’ossatura pop, attraversato da una scrittura affilata e delicata. Amore e non amore, lacrime o gocce di sudore, ‘Tristi Tropici’ offre un prontuario di educazione sentimentale ambientato all’interno di quelli che sono i tropici del corpo, due rette parallele che racchiudono gli organi caldi. Un affresco ricco di sfumature che documenta come le varie stagioni della passione e gli oscuri oggetti del desiderio cambino con il passare del tempo.

Il disco è stato registrato al Jedi Sound Studio di Roma

da Jesse Germanò e impreziosito dall’estro creativo di Francesco Aprili alla batteria ed Emanuele Triglia al basso. Mix e Mastering sono stati

curati da Andrea Suriani presso l’Alpha Dept Studio di Bologna.
Nel corso degli ultimi mesi la band si è esibita dal vivo in buona parte della penisola partecipando a numerosi festival tra cui Mi Ami Festival 2019, Ypsigrock, Mish Mash Festival, Ama Festival. Lo scorso luglio 2019 al Circolo Magnolia di Milano, Canarie ha suonato in apertura a Mac De Marco. 

Ascolta Anima in vacanza qui: https://orcd.co/animainvacanza

LINK UTILI

Facebook https://www.facebook.com/canariemusica/

Instagram: https://www.instagram.com/canarie_musica/?hl=it .

TESTO ANIMA IN VACANZA

Non sopporto più i cantanti

Che mi parlano d’amore

Annegando nei fantasmi

Della loro delusione

Sì lo so che sto invecchiando

E lo sto facendo male

Quanto spesso abbracciamo

Chi vorremmo strangolare

Basta con i trasformisti

I pianisti da balera

Tutti a far gli opinionisti

Di politica la sera

Quanto ossigeno sprecate

Quanta puzza di letame

Non vi lacera il deserto

O le gengive consumate?

Io non riesco più a mettere

La mia anima in vacanza

Io non riesco più a mettere

La mia anima in vacanza

Troppa noia a mano armata

In radio e televisione

Moriranno i gattopardi

Dopo i calci di rigore

Noi che abbiamo perso tutto

Anche voglia di capire

Siamo ombre clandestine

Che non vogliono soffrire

Sulla nostra terraferma

Resterà solo una voce

Pazza come un libro aperto

O croccante come l’uva

Incosciente supernova

Sarà in grado di nuotare

Canterà Senza paura

O com’è profondo il mare

Io non riesco più a mettere

La mia anima in vacanza

Io non riesco più a mettere

La mia anima in vacanza 

 

 

Non sei iscritto, partecipa a Vivi Roma!

File disponibili

Nessun file caricato

Socialnetwork

Chi è in linea