AI CONFINI DELL’ARTE

Mercoledì, 27 Ottobre 2021

performing arts - street photography - storytelling - rap - fumetti - video

workshop - eventi artistici

 

dal 5 novembre al 12 dicembre 2021

 

AI CONFINI DELL’ARTE

è ideato e organizzato da Margine Operativo
con la direzione artistica di Alessandra Ferraro e Pako Graziani.

Il progetto è promosso da Roma Culture,
vincitore dell’Avviso Pubblico Contemporaneamente Roma 2020 – 2021 – 2022 curato dal Dipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con SIAE. 

 

Se c’è un dato unificante nella multiformità delle culture contemporanee è proprio quello dello sconfinamento.

Ai Confini dell’Arte è un progetto crossdisciplinare, creato da Margine Operativo, che si muove sulle linee di confine tra differenti codici artistici delle performing arts contemporanee e agisce nelle zone di prossimità e di sconfinamento tra arte e vita.

È un progetto attento ai processi sperimentali di creazione e alle opere d’arte “aperte” in grado di relazionarsi con i contesti con cui entra in contatto.

Ai Confini dell’Arte crea sinergie e costruisce interazioni progettuali e narrative con gli spazi e i territori che abita e con il tessuto umano con cui si relaziona.


Ai Confini dell’Arte è un progetto ideato da Margine Operativo, promosso da Roma Culture, vincitore dell’Avviso Pubblico Contemporaneamente Roma 2020 – 2021 – 2022 curato dal Dipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con SIAE. È in network con il centro giovanile Batti Il Tuo Tempo Evolution, la Biblioteca Interculturale Cittadini del Mondo, il progetto/ pub  Sottosopra e la cooperativa Rose Blu.


Ai Confini dell’Arte mette in rete artisti e progetti della scena contemporanea per produrre attraverso dei processi partecipativi e dei WORKSHOP, rivolti agli Under 30 - che si svolgeranno a Roma dal 5 novembre - delle opere, delle performance e delle azioni artistiche che si confrontano con un tema del presente e del futuro: “confini/sconfinamenti”.  Dove il “confine” non è solo segno che separa e divide, ma anche una linea in comune, e lo sconfinare è un processo di incontro e di confronto, grazie al quale hanno origine nuovi percorsi. 

Le opere e le azioni artistiche create durante i workshop saranno presentate pubblicamente durante gli EVENTI ARTISTICI che si svolgeranno il 4,11,12,13 dicembre.
Durante gli eventi artistici, per rafforzare la conoscenza degli artisti coinvolti nel progetto e le traiettorie delle performings arts contemporanee sono previsti dei focus con presentazioni di libri / opere/ video e incontri con il pubblico. 

Ai Confini dell’Arte, giunto alla sua quinta edizione, nasce come ulteriore tappa del percorso del gruppo artistico Margine Operativo di riflessione/azione/ricerca sulle possibili combinazioni tra i codici artistici contemporanei, gli spazi (fisici e virtuali) e gli  spettatori. Ricerca che Margine Operativo prosegue da anni con le proprie produzioni teatrali e video e con il festival multidisciplinare Attraversamenti Multipli che dal 2001 si inserisce in location particolari della metropoli di Roma.


PROGRAMMA dei WORKSHOP

6 WORKSHOP GRATUITI,
rivolti a partecipant* dai 15 ai 30 anni
è richiesta l’ iscrizione > lab@margineoperativo.net


WORKSHOP DI STORYTELLING

BIOGRAFIE SONORE e SPAESAMENTI AUDIO

Sembra impossibile che io sia qui

condotto da

LUCA LÒTANO e JACK SPITTLE

RE.M Redazione Meticce / Radio Ghetto. Voci libere / Spettatori Migranti_Attori Sociali

luogo: “Sottosopra” - Largo Spartaco 26/28 – Roma 

 

5 novembre (venerdì) h 16:30 / 18:30

12 novembre (venerdì) h 16:30 / 18:30

16 novembre (martedì) h 16:30 / 18:30

19 novembre (venerdì) h 16:30 / 18:30

26 novembre (venerdì) h 16:30 / 18:30

3 dicembre (venerdì) h 16:30 / 18:30

+ 11 dicembre h 17.30 (sabato)

EVENTO > PRESENTAZIONE pubblica delle produzioni create durante il workshop 

Ai Confini dell'Arte - workshop ed eventi artistici dal 5 novembre al 12  dicembre 2021 - Roma - politicamentecorretto.com

Non sei iscritto, partecipa a Vivi Roma!

Socialnetwork

Post dai gruppi

Chi è in linea