Viviroma.it spettacoli a Roma - TEATRO - Abbiamo visto: HOTEL PARADISO al Teatro Sala Umberto

Giovedì, 04 Aprile 2019

HOTEL PARADISO

Teatro Sala Umberto

via della Mercede 50

Fino al 7 Aprile

April-4-19 19:44:58.jpeg (600×600)

Siete pronti a mettervi seduti e partecipare attivamente allo spettacolo ? Perché i testi li dovrete comporre dentro di voi, in quanto, come d’uso, la FAMILIE FLÖZ nei loro spettacoli non dice una sola battuta. Se vi ha disorientato la cosa o vi ha incuriosito, sappiate che il gruppo di Essen  li chiama mezzi "antelinguistici". Nata vent'anni fa da un'idea di Hajo Schüler e Markus Michalowski  insieme ad un gruppo di studenti di recitazione e mimo della Folkwang-Hochschule, unica scuola teatrale di espressione corporea in Germania, ha fatto realizzare maschere particolarissime, ed oggi, tra numeri di acrobazia, gags da clown e situazioni paradossali, la FAMILIE FLÖZ  vi trascina nel vortice delle storie che, sul palco, vengono trasmesse con un linguaggio corporeo, ed atteggiamenti posturali che non fanno altro di far risaltare la verve, vuoi comica e vuoi malinconica, delle loro performance.

In questo Hotel Paradiso le quinte sceniche ospitano l’allestimento della hall di un albergo di montagna dove, la presenza di un pozzo da cui si attinge un’acqua “particolare” da una parte e, dall’altra la bottega di un macellaio assolutamente surreale con, al centro, un particolare ascensore che collega con l’aldilà. C’è abbastanza già così per iniziare a fantasticare con i testi che vi sgorgheranno fluenti quando in scena si avvicinderanno una decina di personaggi che sembra vi invitino a porgere loro la battuta successiva. Divertirsi con la propria fantasia, ed ammirare la bravura di questa Compagnia che si è già esibita in 34 paesi e porta, da più di dieci anni, in scena questo lavoro che è stato replicato, al suo debutto, per tre settimane con il tutto esaurito, è un tutt’uno il coinvolgimento in un silenzio a volte assordante. Una citazione in più la merita l’inaugurazione dello Studio Flöz a Berlino, un nuovo luogo di produzione e creazione del teatro fisico, dove, la maschera e l’attore, trovano il modo per esprimersi in simbiosi con il linguaggio corporeo.

Roma 4 aprile 2019                     Maurizio Moretti

April-5-19 19:29:31.jpeg (559×265)

Non sei iscritto, partecipa a Vivi Roma!

Autore

MxM

Altri articoli di MxM

Chi è in linea