Viviroma.it spettacoli a Roma - Abbiamo visto: WINSTON VS CHURCHIL al Teatro Ambra Jovinelli

Giovedì, 14 Febbraio 2019

Ieri sera abbiamo visto Giuseppe Battiston in “Winston vs Churchill”, regia di Paola Rota, in scena al teatro Ambra Jovinelli  fino al 25 febbraio

691BC514-06FE-42DF-8454-F77B0DF88BCB. 

Battiston porta sul palco il grande statista inglese quando è ormai fuori dalla scena politica mondiale. L’attore da vita al personaggio mantenendo una postura china e pesante sul bastone per tutta la durata dello spettacolo, senza utilizzare l’artificio dei trucchi di scena e posto al centro di una scenografia semplice e scarna.  Vecchio e malato Winston si presenta al pubblico attraverso il dialogo ruvido, cinico, chiassoso e ironico che intrattiene con la sua giovane infermiera ( L’attrice Mara Roveran). La ragazza insofferente e distante e’ lì  per assistere il vecchio, per controllare che egli non ecceda nel consumo dei suoi amati sigari e che non ceda alle annose dipendenze da alcol e psicofarmaci. Quello sul palco è un Churchill ormai solo e dissacrante che vede  la sua memoria svanire a tratti, cosa terrible per chi ha fatto della sua eccezionale arte oratoria una  potente e persuasiva arma politica capace di condizionare il corso della storia. Centrale e’ il tema della solitudine di un uomo al comando e del peso delle sue scelte: esse hanno portato certamente alla vittoria contro l’avanzata del nazismo ma hanno anche determinato sofferenza, morte  e distruzione. Tuttavia, nonostante egli  porti sempre con se questo pesante fardello, quello che più lo preoccupa in questa fase della sua esistenza e’ la lotta contro il suo più temibile nemico,  la depressione. Tanto terribile che egli stesso la paragona ad Adolf Hitler e la chiama “cane nero” proprio per contrapporla all’altro personaggio evocato sul palco, il suo amato gatto Jock che mai lo deluderà. Da lui ha imparato una  forma diversa di potere: la capacità di non arrendersi alle difficoltà semplicemente accettandole, perché vincere non è sempre possibile. 

Originale e riuscito l’espediente dell’effetto psichedelico provocato dall’assunzione di  psicofarmaci per far ripetere al personaggio alcuni stralci dei suoi più famosi discorsi pronunciati dinnanzi al Parlamento Inglese. Divertente il gioco intrapreso con la giovane infermiera nel citare le frasi pronunciate prima di morire da personaggi famosi. Così anche la sua ultima frase prima del trapasso viene citata: “ Sono pronto a incontrare il Creatore. Se lui è pronto all’ardua prova che lo attende quando m’incontrerà, questa è un’altra questione”.

Un accenno importante sotto il profilo storico-politico e’ quello relativo alla sua idea di Europa, egli vede nella costruzione di  una confederazione di Stati Uniti d’Europa la migliore possibile realizzazione degli interessi degli  Stati coinvolti,  pensiero che suscita interessanti osservazioni se paragonato alla Brexit e al vento che oggi tira su tutto il Continente! 

In conclusione, se ne consiglia la visione agli amanti del genere ma..  se non volete rimanere delusi evitate il confronto con la magistrale interpretazione che Gary Oldman lo scorso anno ci ha regalato nel film “ l’ora più buia” !

 

 

 

Non sei iscritto, partecipa a Vivi Roma!

Autore

Lubia

Accedi con Facebook

Chi è in linea

Cookies

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici di terze parti, per proporti pubblicità.

Premi il tasto Approvo per accettarene l'uso e aver letto l 'informativa, oppure esci dal sito, grazie Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookie di terze parti, per migliorare la tua esperienza online e tener traccia delle tue preferenze. La presente policy ha lo scopo di farti comprendere che cosa sono i cookie, l'utilizzo che ne facciamo e come poterli eventualmente disabilitare.

Cliccando il tasto "APPROVO" o proseguendo la navigazione su una qualsiasi pagina di questo sito, accetti i nostri cookie.

Che cosa sono i cookie

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali (computer, tablet, smartphone, ecc.), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti in occasione delle visite successive. Questo consente ai siti che visiti di riconoscerti e offrirti servizi mirati e/o un'esperienza d'uso migliore.

Per una spiegazione più esausitva puoi consultare queste pagine:

Come controllare e disattivare i cookie

Puoi controllare ed eliminare i cookie rilasciati dai siti che visiti attraverso le impostazione del tuo browser. Ecco una guida per i browser più diffusi:

Terze parti

Questo sito utilizza servizi di terze parti per rendere la tua esperienza più ricca e coinvolgente o monitorare in modo disgregato le attività degli utenti. Integriamo servizi come Facebook, Twitter, Google Analytics. Questi servizi potrebbero rilasciare cookie per il loro funzionamento. Disabilitando questi cookie non potrai usufruire di questi servizi attraverso le nostre pagine

  • Facebook Usiamo Facebook per tenerci in contatto con i nostri utenti. Questo servizio terzo potrebbe rilasciare cookie per il suo corretto funzionamento. Opponendoti al consenso non sarai in grado di utilizzare Facebook attraverso il nostro sito.
    Per maggiorni informazioni puoi consultare questo link 
    https://www.facebook.com/help/cookies/
  • Google AdSense Usiamo Google AdSense per mostrarti della pubblicità mirata. Questo servizio terzo potrebbe rilasciare cookie per il suo corretto funzionamento. Per maggiorni informazioni puoi consultare questo link 
    https://www.google.it/intl/it/policies/privacy/
  • 4 Strokmedia S.p.A
    Usiamo 4 Strokemedia S.p.A, società con sede legale in Via Panfilo Castaldi, 8, 20124, Milano per mostrarti della pubblicità mirata. Questo servizio terzo potrebbe rilasciare cookie per il suo corretto funzionamento.

  • Google Analytics

    Usiamo Google Analytics per tener traccia in maniera aggregata e anonima delle visite dei nostri utenti.
    Questo servizio terzo potrebbe rilasciare cookie per il suo corretto funzionamento.

    Per maggiorni informazioni puoi consultare questo link 
    https://support.google.com/analytics/answer/6004245?hl=i

 

Trattamento dei dati

I vostri dati sono trattati a norma di legge e secondo quanto previsto ai sensi dell’art. 13 del D.lgs. 30 giugno 2003, n. 196 (“Codice Privacy”) e dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679

Vi invitiamo al leggere in maniera attenta La nostra Informativa sulla Privacy.   

Titolare del trattamento.
Il Titolare del trattamento è l'Associazione Okmedicina.it

Diritti dell'interessato. 
Ai sensi dell'art. 7 Codice Privacy, in qualsiasi momento l'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei dati che lo riguardano e di conoscerne il contenuto e l'origine, di verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione o l'aggiornamento, oppure la rettificazione. Ha altresì il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi per motivi legittimi al trattamento dei dati che la riguardano. Le relative richieste vanno rivolte al seguente indirizzo e-mail: okmedicina@italiasalute.it.

Informazioni

 

Copyright © 2013-2017 Associazione 

TEL. 391.318.5657

Via A. Ruffo 48,  Roma

Riproduzione riservata anche parziale

Utenti