Evento Dove tutto è stato preso

cover photo

Dove tutto è stato preso

Dove tutto è stato preso
  • Posti disponibili: 1 di 2 totali.
    Devi registrarti per partecipare
  • 1 partecipante

Dove tutto è stato preso, creazione dei Bartolini/Baronio costruita intorno al tema della casa intesa come luogo di concentrazione simbolica della convivenza umana. Un amore inesorabile e il progetto di un cono nel centro di una foresta dove custodirne la felicità. Ogni stanza è il racconto di un mondo ladro, consumato in un cieco inverno di macerie e veleni. Abitare dove tutto è stato preso non è comodo, ma nel suo buio, immergersi nel tempo dell’edificazione della casa ideale costringe a cercarne la possibilità di curarne le rovine ricordandone la primavera. La cura dai veleni di Correzione di Thomas Bernhard, la sua e nostra correzione del mondo, si dispiega allora nella ricerca di un paesaggio teatrale, linguistico ed esistenziale che si muova a ritroso verso i suoi primi sensi, dove ripensare il venire al mondo dall’origine, dove trovare le parole della favola da consegnare a chi sarà bambino, al bambino che eravamo. Uno scenario di elementi minuti, quotidiani, personali ci invitano nel paesaggio interiore in cui la storia di ognuno s’intreccia alla storia collettiva.

 

21 ● 23 febbraio 2020

DOVE TUTTO È STATO PRESO

Progetto vincitore del Bando Cura 2017 e Visionari 2018 Kilowatt Festival

uno spettacolo di e con Tamara Bartolini/Michele Baronio
drammaturgia Tamara Bartolini
Orari spettacolo: 21 e 22 febbraio ore 21  -  23 febbraio ore 18

Categoria
Teatro
Orario
21 Feb 2020 alle 21:00 - 21 Feb 2020 alle 21:00
Luogo
Teatro India
Avvenimento
Giornaliero
Amministratori Evento
Redazione

Socialnetwork

Chi è in linea