Evento RECENSITO - Vetri rotti

cover photo

RECENSITO - Vetri rotti

RECENSITO - Vetri rotti
  • Posti disponibili: 0 di 1 totali.
    Devi registrarti per partecipare
  • 1 partecipante

Brooklyn, novembre 1938. Sylvia Gellburg, ebrea, casalinga, viene improvvisamente colpita da un’inspiegabile paralisi agli arti inferiori. Il medico, Herry Hyman, suo coetaneo e conoscente, è convinto della natura psicosomatica del male e, al tempo stesso, è sentimentalmente attratto dalla donna, mentre il marito di Sylvia, Phillip, non riesce ad accettare quanto sta accadendo. Ben presto emerge che Sylvia è ossessionata dalle notizie delle persecuzioni contro gli ebrei in Germania. Sono gli echi della Kristallnacht, ma forse l’angoscia della protagonista per quegli avvenimenti si somma ad altre fonti di frustrazione ed inquietudine… Miller, trattando il tema immenso dell’Olocausto, torna pacatamente indietro alla ricerca delle proprie percezioni e sensazioni di allora, ambientando questa sua nuova commedia in una Brooklyn isolata e provinciale, soddisfatta della propria mediocrità.

Dopo aver a lungo cercato una chiave interpretativa del testo di Arthur Miller mi sono risolto a farmi guidare dal titolo con cui l’autore ha voluto chiamare questo dramma.

Il collegamento più vistoso è quello con la Notte dei cristalli, nome dato dagli stessi nazisti ai tremendi pogrom da loro condotti in Germania, e non solo, nel novembre del 1938, ma il richiamo del titolo è sicuramente riferito anche al progressivo incrinarsi del rapporto matrimoniale dei protagonisti, così come viene fatto di pensare al rituale della rottura del bicchiere nel matrimonio ebraico in memoria della distruzione del tempio di Gerusalemme.

Da questi spunti sono emerse e si sono moltiplicate le possibili interpretazioni.

Riflettendo sul fatto che Miller scrisse Vetri Rotti quando aveva settantotto anni mi sono spiegato il motivo per cui questo testo rivela una visione molto complessa dell'identità ebraica, con una tessitura interlocutoria, priva di tesi univoche o certezze o dogmi perché illuminata dalla saggia prospettiva dell'età avanzata dell'autore e dalla sua personale lunga esperienza.

La fluidità di questa posizione ha comportato per regia ed interpreti la necessità di assecondare e far vivere ogni 'frammento' di ciascun personaggio accettandone ambiguità e contraddizioni come un riflesso fedele della realtà.

Ecco perché le undici scene che si susseguono senza soluzione di continuità ci hanno suggerito di intraprendere la strada di una sorta di montaggio cinematografico, come se il testo fosse il frutto di una sceneggiatura più che di un percorso di drammaturgia teatrale.  Mentre la riflessione storicizzata sui drammatici eventi di quegli anni, lontani geograficamente ma intimamente vissuti come vicinissimi fa da sfondo imprescindibile alla vicenda umana dei personaggi, l’interrogativo sull’identità ebraica e sull’antisemitismo continua per Miller ad essere il fulcro della sua indagine che ci comunica magistralmente e che ci obbliga a riflettere perché ci coinvolge nel profondo.

Armando Pugliese

Categoria
Teatro
Orario
14 Feb 2020 alle 21:00 - 14 Feb 2020 alle 21:00
Luogo
Teatro Eliseo
Avvenimento
Giornaliero
Amministratori Evento
Zeno Cosini

Socialnetwork

  • ArtNaty
    12 ore fa 37 minuti fa

    “TUTTI IN UNO”

    SCRITTI & INTERPRETATI DA NATY TRIN

    Uno spettacolo in tanti spettacoli, un mix di argomenti tutti collegati tra di loro, uno spettacolo che più inedito di così non si può.

    In questi anni Naty Trin, in momenti di grande ispirazione, si è cimentata nella scrittura di monologhi, interi spettacoli, canzoni, tutti con tematiche sia comiche, ironiche ma anche più serie e riflessive. Alcuni pezzi sono stati scritti interamente da lei ed altri con il supporto di ulteriori autori, ma non solo.

    Oggi ha deciso di portare in scena uno spettacolo, che potremmo definire “ un varietà” per appunto la varietà dei pezzi proposti tutti collegati tra loro anche se facenti parte di spettacoli totalmente diversi.

  • ArtNaty ha una nuova cover profilo.

    12 ore fa 37 minuti fa

    ArtNaty BIGLIETTI IN PREVENDITA. LO SPETTACOLO E' A NUMERO CHIUSO, PROPRIO PER RISPETTARE LE REGOLE ANTI COVID
    12 ore fa 35 minuti fa
  • Mauro ha condiviso una foto.
    ieri

  • Maru78 ha condiviso una foto.
    ieri

    “ PLAY BOY - POP “ - Dipinto acrilico su tela 90x65

  • Maru78 ha condiviso una foto.
    ieri

    “ PLAY BOY - POP “ - Dipinto acrilico su tela 90x65

  • Riccardo Antinori cambia SCELTE AZZARDATE avatar evento

    ieri

  • Riccardo Antinori piace il cambio di avatar di Charlotte8

  • Raz Degan piace il cambio di avatar di Monia Manzo

  • Riccardo Antinori ha creato un nuovo articolo

    2 giorni fa

    All via la 35ma Stagione di Teatro Ragazzi al Teatro Verde

    Rassegna Nazionale del Teatro per Ragazzi “Oltre la scena” Premio Maria Signorelli per il Teatro 2020-2021 Il Teatro Verde non si ferma ed è pronto per lanciare la trentacinquesima (35!) stagione della Rassegna Nazionale del Teatro per Ragazzi “Oltre la scena”, la più longeva programmazione annuale d’Italia dedicata ai bambini e ai ragazzi e alle...

    Teatro
  • Riccardo Antinori ha creato un nuovo articolo

    2 giorni fa

    OSTIA ANTICA FESTIVAL

    CONCLUSA CON SUCCESSO LA QUINTA EDIZIONE DELL’OSTIA ANTICA FESTIVAL - IL MITO E IL SOGNO. In un'estate difficile come questa, in cui i festival e gli eventi culturali sono stati fortemente penalizzati per la drastica riduzione delle capienze degli spazi, per le disposizioni anti Covid-19 che hanno imposto distanziamento tra il pubblico,...

    Teatro
  • Riccardo Antinori ha creato un nuovo articolo

    2 giorni fa

    Attraversamenti Multipli - Il programma dal 25 al 27 settembre

    Il festival crossdisciplinare si svolge negli spazi urbani dell’isola pedonale di Largo Spartaco nel quartiere romano del Quadraro, accompagnato dal tema / slogan everything is connected – tutto è connesso. 25 settembre Il secondo weekend del festival inizia alle ore 19 con la presentazione del libro “The New York Nobody Knows: Walking 6.000...

    Eventi, svaghi e gite
  • Riccardo Antinori ha condiviso 2 foto in Teatro
    2 giorni fa

    Foto teatro 2020
  • Riccardo Antinori ha creato un nuovo articolo

    2 giorni fa

    Insieme Festival: Paesi Edizioni premia i vincitori di #ioscrivoacasa

    Torna la voglia di stare “insieme” e di incontrarsi, con un grande evento culturale italiano, il primo in epoca Covid, dedicato alla lettura. Dal 1 al 4 ottobre, Roma ospita la festa del libro 2020 Insieme Festival . Tra le prime case editrici ad aderire al progetto è stata Paesi Edizioni , che sarà presente per tutti e quattro i giorni con uno...

    Libri
  • Riccardo Antinori ha condiviso un video nel gruppo Cinema.
    2 giorni fa
    SAMP, l’epopea rituale di un killer che uccide le tradizioni

    Antonio Rezza e Flavia Mastrella, tornano a Venezia con l’ultima produzione cinematografica SAMP, selezionata fra gli eventi speciali delle Giornate degli Autori, dirette da Giorgio Gosetti, nell’ambito della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, in programma dal 2 al 12 settembre 2020. A due anni dalla consacrazione come Leoni d’oro alla...

  • Riccardo Antinori cambia FINO ALLE STELLE avatar evento

    3 giorni fa

  • Riccardo Antinori ha creato un nuovo articolo

    3 giorni fa

    Marussa Giovinazzo

    Artista poliedrica e curiosa Marussa Giovinazzo spazia in diversi campi disciplinari (pittura, scultura, scrittura, design) utilizzando tecniche e linguaggi espressivi differenti pur mantenendo una cifra stilistica definita e personale. La sua arte è in perenne trasformazione, testimonianza di un animo alla continua ricerca di sé in uno spazio...

    Arte

Chi è in linea