Evento #ENRICO IV - CARLO CECCHI - TEATRO ARGENTINA

cover photo

#ENRICO IV - CARLO CECCHI - TEATRO ARGENTINA

#ENRICO IV - CARLO CECCHI - TEATRO ARGENTINA
  • Posti disponibili: 0 di 1 totali.
    Devi registrarti per partecipare
  • 1 partecipante

ENRICO IV
di Luigi Pirandello
adattamento e regia Carlo Cecchi
con Carlo Cecchi, Angelica Ippolito, Gigio Morra, Roberto Trifirò
e con Dario Caccuri, Edoardo Coen, Vincenzo Ferrera, Davide Giordano, Chiara Mancuso, Remo Stella
scene Sergio Tramonti
costumi Nanà Cecchi
luci Camilla Piccioni
foto Matteo Delbò

orari spettacolo
prima ore 21.00
martedì e venerdì ore 21.00
mercoledì e sabato ore 19.00
giovedì e domenica ore 17.00
lunedì riposo
durata 1 ora e 30'

produzione Marche Teatro

Carlo Cecchi dopo i memorabili allestimenti di L’Uomo, la bestia e la virtù (1976) e Sei personaggi in cerca d’autore (2001) si cimenta con un altro grande classico della tradizione pirandelliana, Enrico IV. I grandi ed eterni temi della maschera, dell’identità, della follia e del rapporto tra finzione e realtà vanno a comporre un’opera che è considerata una pietra miliare del teatro di Pirandello. Una tragedia vibrante, amara, di assoluta bellezza, che infrange gli schemi consuetudinari per attingere a una tensione interiore davvero universale e sfociare nella farsa. «Enrico IV fu scritto per Ruggero Ruggeri, il Grande Attore del primo Novecento. Dopo di lui, molti altri Grandi Attori si sono “cimentati” con questo monumento alla Grandattorialità» – afferma Carlo Cecchi, che in questa versione ha ridotto drasticamente molte delle lunghissime battute del Grande Attore, dando rilievo ad altri personaggi che spesso sopraffatti dal peso delle battute del protagonista, rischiavano di perdersi. «In alcuni ho tradotto la lingua dall’originale in una lingua teatrale a noi più vicina – continua – e ho fatto della follia e della recita della follia di Enrico IV, che nell’originale ha una causa clinica un po’ banale, una decisione dettata da una sorta di vocazione teatrale». Un classico smontato e rimontato dove la pazzia, l’arte e l’immaginazione si impongono come unica realtà, uno spettacolo in cui a trionfare è il teatro nel teatro, e il teatro, unico vero protagonista.

NOTE DI REGIA

Si recita con Pirandello e anche contro Pirandello. Si prendono alla lettera la famosa formula “teatro nel teatro” e l’altrettanto famosa opposizione “finzione/realtà” e le si spingono oltre l’asfittico dibattito “vita/forma” verso un gioco di specchi in alcuni casi vertiginoso.
Si recita anche contro Pirandello, quando il contenuto e/o la forma della sua “tragedia” regrediscono ai luoghi comuni del teatro naturalistico della fine dell’Ottocento (per esempio: “la commozione cerebrale” come causa della pazzia del protagonista; o l’intero terzo atto che Pirandello precipita in un confuso e melenso melodramma con tanto di “catastrofe” finale).
Questo doppio gioco con l’autore e con la pièce – doppio gioco che prende Pirandello molto sul serio, e lo affronta criticamente - conduce “la tragedia” a uno spettacolo il cui tema è il teatro, quello di oggi: specchio frantumato che riflette la vita della nostra epoca che è (citando Beaudelaire) “un deserto di noia” con “oasi d’orrore” che crescono e sempre più si moltiplicano nel mondo. “Enrico IV” fu scritto per Ruggero Ruggeri, “grande attore” dei primi decenni del Novecento di stile liberty e di scuola dannunziana (pare che stesse recitando “Amleto” quando Pirandello pensò di scrivere per lui Enrico IV: un Amleto moderno!!!). Dopo di lui, tutti i “grandi attori” si sono “cimentati” con questo ruolo, fino agli ultimi superstiti. Esso è infatti un lungo, sterminato monologo, dove la funzione degli altri personaggi si riduce spesso a quella di dare la battuta al “grande attore” perché possa continuare il suo estenuante monologo. Ho ridotto drasticamente la parte di Enrico IV, dando in questo modo spessore drammatico agli altri personaggi, così da permettere un gioco di insieme.

La prima scena, quella dei consiglieri, immette immediatamente nel teatro: si tratta infatti di un provino che i tre fanno al nuovo arrivato; si gioca fra Pirandello e l’improvvisazione, entro dei limiti che non la conducano a quel teatro gratuito, arbitrario, delle cosiddette “attualizzazioni”. La scena dei Signori in visita è all’apparenza più “canonica” - ma “il canone” viene continuamente spiazzato da irruzioni metateatrali, che alla fine riducono “il canone” a una lunga citazione. Il personaggio di Enrico IV riassume nella sua recitazione quella delle scene precedenti: “canone”, “citazioni”, “improvvisazione”, eccetera, esaltandoli e deridendoli nello stesso momento

Carlo Cecchi

Categoria
Orario
12 Feb 2019 alle 21:00 - 24 Feb 2019 alle 18:00
Luogo
Teatro Argentina Roma
Amministratori Evento
VDG

Socialnetwork

  • Stefy ha stretto amicizia con Monia Manzo
  • Steve ha stretto amicizia con Monia Manzo
  • Monia Manzo ha condiviso una foto.
    3 ore fa 1 minuto fa

  • Maru78 ha condiviso una foto.
    15 ore fa 6 minuti fa

    Maru78 “ ALL SEEING EYE “ - Dipinto acrilico su tela 90x65 - Disponibile stampe su carta speciale - tela - Metallo - Plexiglas - www.maruqueen.store - www.massonica.it
    14 ore fa 44 minuti fa
  • Maru78 ha condiviso una foto.
    15 ore fa 7 minuti fa

    Maru78 “ ALL SEEING EYE “ - Acrilico su Tela 90x65 - disponibili stampe su carta speciale - tela - metallo - Plexiglas - www.maruqueen.store - www.Massonica.it
    14 ore fa 48 minuti fa
  • Maru78 ha condiviso una foto.
    15 ore fa 8 minuti fa

    Maru78 “ AL SEEING EYE “ - Acrilico su tela - disponibile stampa su Tela - Metallo - Plexiglas - www.maruqueen.store - www.Massonica.it
    14 ore fa 59 minuti fa
  • Maru78 ha condiviso una foto.
    15 ore fa 9 minuti fa

    Maru78 “ ALL SEEING EYE “ - Acrilico su tela 90x65 - Disponibile stampa su carta speciale - Tela - Metallo - Plexiglas- www.maruqueen.store - Negozio MSC Massonica.
    15 ore fa 3 minuti fa
  • Riccardo Antinori piace il cambio di avatar di Monia Manzo

  • Monia Manzo ha una nuova cover profilo.

    ieri

  • Monia Manzo ha una nuova cover profilo.

    ieri

  • Riccardo Antinori ha condiviso una foto in Svaghi e gite fuori porta
    ieri

    Escape Home fiera del sostegno alla CRI riparte con un nuovo format

    Grande successo per Escape Home, la versione digitale della classica Escape Room, ideata dall’imprenditore Flavio Iacobini, che bissa con l’apertura di una nuova “stanza virtuale” e ed annuncia la riapertura delle storiche stanze di fuga “Magic Escape” in via Bolzano e via Veio a Roma. L’Escape Home, proposta durante il periodo di Pandemia, con lo scopo di offrire a tutti l’opportunità di allentare la tensione provocata dal Covid -19, ed “uscire” almeno con la mente tramite il proprio smartphone, il tablet o il pc di casa, ha vinto la sua sfida e consentito anche di sostenere un progetto della Croce Rossa Italiana - Comitato Area Metropolitana di Roma e provincia, schierata in prima linea con tutti i suoi operatori e volontari per fornire un servizio h24 al prossimo,

  • Riccardo Antinori ha commentato questa foto

    ieri

    Un doveroso omaggio a Francesco Totti, in occasione della ricorrenza del suo addio al calcio, quello proposto dalla conduttrice televisiva Georgia Viero, decisa a mettere a disposizione i cimeli relativi alla puntata di un programma sportivo da lei condotto nella storica data del 28 maggio 2017, che ha visto il campione chiudere la sua carriera...

  • Riccardo Antinori ha condiviso una foto in Volontariato
    ieri

    Riccardo Antinori Un doveroso omaggio a Francesco Totti, in occasione della ricorrenza del suo addio al calcio, quello proposto dalla conduttrice televisiva Georgia Viero, decisa a mettere a disposizione i cimeli relativi alla puntata di un programma sportivo da lei condotto nella storica data del 28 maggio 2017, che ha visto il campione chiudere la sua carriera allo Stadio Olimpico di Roma. La Viero, ex volto del Processo di Aldo Biscardi, quel giorno era in diretta per commentare l’evento con i suoi numerosi ospiti. Curiosità, commenti, aneddoti, raccolti in una scaletta con le domande e gli appunti personali. Proprio questa scaletta, con alcuni quotidiani ed allegati speciali dedicati al numero 10 della AsRoma sono stati donati dalla presentatrice alla piattaforma CharityStars per lanciare un’asta benefica. Dal 28 maggio al 4 giugno sarà possibile aderire collegandosi al sito www.charitystars.com. I proventi dell’iniziativa saranno destinati all’associazione Make a Wish Italia Onlus www.makeawish.it
    ieri
  • Riccardo Antinori - ha aggiornato il gruppo Volontariato
  • Carla ha condiviso una foto.
    2 giorni fa

    Il mio ultimo lavoto su Raffaello

  • Carla ha una nuova cover profilo.

    2 giorni fa

  • Riccardo Antinori piace il cambio di avatar di amore_14bea

  • amore_14bea ha condiviso una foto.
    2 giorni fa

    Schizzo ad inchiostro_ photographer_ 21x29 carta

    E se la mia vita la vivesse il mio Avatar?
  • Riccardo Antinori ha condiviso una foto.
    2 giorni fa

    Manuela Donghi

  • Eleonora Bavastro ha creato un nuovo articolo

    2 giorni fa

    GEGÈ TELESFORO - ESCE OGGI 28 MAGGIO “MILLE PETALI”

    Esce oggi, giovedì 28 maggio, il videoclip di “MILLE PETALI”, terzo estratto da “IL MONDO IN TESTA”, il nuovo disco di GEGÈ TELESFORO, il dodicesimo album del cantante, polistrumentista e produttore. Link al videoclip di “Mille Petali” su YouTube : www.youtube.com/… "Mille Petali" è una canzone scritta...

    Musica
  • Eleonora Bavastro ha creato un nuovo articolo

    2 giorni fa

  • Eleonora Bavastro ha creato un nuovo articolo

    2 giorni fa

    BONNOT - “HIP HOP DOPEST CONTEST”

    BONNOT annuncia in contemporanea la pubblicazione della sua raccolta dal titolo “Hip Hop Dopest Joints” e la creazione di un contest collegato che farà sognare i propri fan, rendendoli protagonisti di una produzione inedita. La raccolta sarà disponibile in tutti gli store digitali e sulle piattaforme di streaming dal 5 giugno, giorno in cui...

    Musica
  • Eleonora Bavastro ha creato un nuovo articolo

    2 giorni fa

Chi è in linea