Evento Piccole Storie ARRIGO | Re Barbus

cover photo

Piccole Storie ARRIGO | Re Barbus

Piccole Storie  ARRIGO | Re Barbus



 



 



Cosa sono le “piccole storie”? 



Semplicementemomenti di quotidianità.



Preziosi momenti di vita vissuta.



 



 



Alessandro Arrigo  e Re Barbus saranno ospiti della galleria Incinque Open Arti Monti in una mostra cheraccoglie alcune delle loro storie visiveDiversi per stilehanno come elemento comunela volontà di darecompiutezza alla propria evoluzioneUna raccolta di piccole storie consapevoli del senso di ogni cosanel bene e nel male.



 



Frammenti di vita dove i sognile aspirazionile coincidenze dimostrano che sei vivoe dove i dolori vengonotrasformati in esperienze prezioseE’ la vita di tutti i giornipacata o emozionanteche intreccia i pensieri edove anche i rimpianti e i ricordi diventano protagonisti della narrazione.



 



Loscillazione dei supportii materiali uniti da tracce di natura e la ricerca sul corpo sono la forza dei lavori diRe BarbusElementi che sfidano la gravitàparti del corpo che diventano luogo da abitare e raccontano comein un palcoscenico vita vissutaamata o immaginatain continua trasformazione.



 



Il segno grafico di Alessandro Arrigo, si spinge oltre la soglia del fumettosi fa interprete funzionale del vissutopersonaleelaborandolo lo spoglia del superfluo per rimandarlo nel suo senso più intimo attraverso unlinguaggio visivo semplice e comprensibile a tuttiAmbienti in cui le raffigurazioni di sé stesso interagiscono einterpretano i suoi stati danimo che in alcuni casi sfidano la bidimensionalità del foglio per far parte della realtàcircostante.



 



La Galleria inCinqueche ospita questa mostra bi-personale, è uno spazio che tende a valorizzare le attività aggregative che animano la ricerca e la condivisione della quotidianitàLa mostra è a cura di MonicaCecchiniArchitettodesigner e presidente dell'associazione INCINQUE OPEN ART MONTI.



 



RE BARBUS



La ricerca di Re Barbus utilizza la fotografia e la tecnica del collageLaureata presso lAccademia di Belle Artidi Romasi specializza poi in Counseling ad indirizzo artistico-espressivo e consegue successivamente unmaster in “ TeatroFotoVideo e Mediazione Artistica” presso nuoveartiterapieEspone in numerose collettiveDal 2015 al 2017 partecipa a “ Cadavere squisito”, presso la Tevere Art Gallery a cura di Virginia ZeqireyaNel2018 allinterno della manifestazione Perugia Social Photo Fest 2018presso Palazzo Penna (PG). Semprenel 2018espone alla bi-personale presso il Galata Museo del Mare insieme allartista Montserrat Diazper ilciclo “I Declare My Shadow”, curata da Benedetta SpagnuoloUna sua fotografia è stata finalista alla Tag-Prize presso la Tevere Art gallery ed esposta presso la galleria MaMo Temporary GalleryArles-Franciaper la mostra Il MostroLes Montres se montrent 2018. Febbraio 2019 la prima mostra personalecurata daCamera 79 Art GalleryRomapartecipa alla Bi-personale con FGiampaolo curata da MRossi e CMazzoni e al  Festival Voies Off di Arles presso le due gallerie Mamo Temporary Gallery e T.A.G.; Ad Ottobrepartecipa a Todimmagina - Primo festival di fotografia ContemporaneaGennaio 2020 vincitrice delpremio Art Production Selected a Paratissima Art FairBologna 2020.



 



Alessandro ARRIGO



Grafico e Illustratore lavora nel mondo della comunicazione come creativoHa collaborato fra gli altri conRAItin.ittelecom ItaliaVirgilioAction AidStudiare SviluppoAIFA - Agenzia del farmaco ItalianaAssoimmobiliare , Agenzia della Coesione TerritorialeMinistero dello Sviluppo EconomicoMinisterodell'Ambiente e della tutela del territorio e del marePer lAtelier del Granaio ha realizzato delle stanzedautore per Alberghi e b&b dartedove alcune sue illustrazioni sono diventate lampade e oggetti darredoCollabora stabilmente con musicisti e scrittori realizzando le copertine dei loro lavori.



Nel 1995 viene selezionato per la mostra “Tutte le Madonne del mondo” Palazzo Corvaja a TaorminaNel 1996alcune sue illustrazioni vengono selezionata per Vespa Diffusion Piaggio – Paris per una mostra a Parigidedicata alla VespaNel palazzo del Comune di Campiglia viene allestista nel 1997 la sua prima personaledal titolo “Uguali ma Differenti” a cura del ComuneNel 2001 realizza la personale dal titolo ICONOGRAFISMIal Caffè Letterario di RomaDal 2001 al 2006 collabora con lAssociazione Arte in città partecipando amostre collettiveNel 2011 per i 150 anni dellUnità dItaliaha esposto nella sala espositiva del comune diCerveteri, “Caleidoscopio ItaliaNel 2014 ha esposto al Granaio di Santa Prassede la sua installazioneretroilluminata “La Trasparenza di un Fantasma” alla mostra “il Fotografo Fotografato”. I suoi tribute posterMirror mirror On The Wall – Riflessi in uno specchio”, sono stati esposti durante la fiera internazionale DiscoLevante 2016 a Bari e dopo in maniera stabile allinterno degli spazi di Impact HUB a RomaHa partecipatoalla Biennale del libro dartista a Napoli a Castel dellOvoNel 2016 con la Tevere Art Gallery di LucianoCorvagliapartecipa presso la galleria MaMo Temporary GalleryArles-Franciaalla mostra Il MostroLesMontres se montrent2017 Ha esposto alla Domus Romana il suo progetto inMIGRAZIONEa cura di OrianaPicciolini Ha esposto la sua installazione “Appunti di un ricordo” durante la performance di arte partecipataBurning Home di Barbara Lalle a cura di Roberta Melasecca alla TAG GalleryNel 2018 ha firmato con unasua illustrazione la prima copertina della rivista darte The 7th continent Art presentata al SaloneInternazionale dArte Contemporanea a New YorkDurante il 2018- 2019 le illustrazioni originali dellacopertina e del relativo articolo sono in viaggio con GOYART di Gorgonio Sanjuán e vengono esposte inalcune gallerie in Europa e AmericaNel 2018 partecipa alla mostra diffusa MAD IN MONTIdedicato alDesignallArte e allArtigianato a cura di Monica CecchiniNello stesso anno partecipa al VIRTUS – Nuvolacreativa festival macro “La connessione tra reale e virtuale” al MACRO Testaccio – La Pelanda realizza ecura il video art “you are connected now...” ispirato e legato alla performance di Barbara Lalle e alla mostrafotografica di Marco MarassiNel 2018 espone al Salón internacional de Arte Contemporáneo a MellillaSempre nel 2018 la sua installazione “SODALIZIO VOLONTARIO” viene esposta al MACRO – Museo darte aRoma in occasione del 70esimo Anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti UmaniMarzo 2019partecipa a MFR – Mese dela fotografia a Roma con il progetto “La Trasparenza di un fantasma” a cura di Oriana Picciolini. Nel Luglio 2019 partecipa al Prado GOYART GALLERY – ART FESTIVAL a Madrid a curadi Gorgonio SanjuánOttobre 2019 espone alcuni sue illustrazioni all’ Orto Botanico di Roma con ilpatrocinio del Consiglio Regionale del LazioNello stesso mese partecipa a Todimmagina - Primo festivaldi fotografia Contemporanea. Novembre 2019 il video “you are connected now” viene selezionato per laRome Art Week (RAW), dal 22 al 27 ottobre e proiettato al MACRO asiloA novembre 2019 lo stesso videoviene selezionato per il Miami New Media Festival al DORCAM - Doral Contemporary Art Museum aMiamiDicembre 2019 viene realizzata lapplicazione per cellularidecardAPP, con le sue illustrazioni.



 



Piccole Storie



ARRIGO | Re Barbus



a cura di Monica Cecchini



6-8 MARZO 2020



opening venerdì 6 Marzo ore 18:00



Galleria inCinque



Via della Madonna dei Monti 69, Roma 



www.incinqueopenartmonti.com

Categoria
Mostre
Orario
06 Mar 2020 alle 18:00 - 06 Mar 2020 alle 18:00
Luogo
Galleria inCinque Via della Madonna dei Monti 69, Roma
Avvenimento
Giornaliero
Amministratori Evento
Claudio Boglione

Socialnetwork

  • Monia Manzo ha creato un nuovo articolo

    21 ore fa 44 minuti fa

    TUTTE A CASA

    Al via da oggi 1° luglio il crowdfunding per “ Tutte a casa - Donne, Lavoro, Relazioni ai tempi del Covid-19 ” il documentario partecipato che narra il rapporto tra donne e lavoro ai tempi del Coronavirus. La piattaforma è Produzioni dal basso . Il progetto è stato ideato da un gruppo di professioniste dello spettacolo, documentariste,...

    Arte
  • Monia Manzo ha creato un nuovo articolo

    ieri

    SUNSET DRIVE IN Il tuo cinema all’aperto negli Studios di Cinecittà

    SUNSET DRIVE IN Il tuo cinema all’aperto negli Studios di Cinecittà Nella cornice di Cinecittà Studios, il 3 luglio 2020 apre Sunset Drive In , un cinema all'aperto in grado di ospitare 160 automobili e 320 spettatori. Con due programmazioni a serata, sarà aperto dal venerdì alla domenica a partire dalle ore 20:00. Un’esperienza che richiama un...

    Cinema
  • Monia Manzo ha creato un nuovo articolo

    ieri

    OSTIA ANTICA FESTIVAL 2020

    OSTIA ANTICA FESTIVAL 2020 Dal 1 luglio aprono le prevendite per i primi 7 spettacoli annunciati in cartellone di Ostia Antica Festival 2020. 31 Luglio: Francesco Montanari rilegge i Menecmi di Plauto. La prima commedia degli equivoci 2 Agosto: Arturo racconta Brachetti. Intervista frizzante tra vita e palcoscenico con Arturo Brachetti 8 Agosto:...

    Teatro
  • Monia Manzo ha creato un nuovo articolo

    ieri

    LA VOLTA BUONA

    Con La volta buona , Vincenzo Marra , ci regala una storia di sentimenti, di racconto del degrado sociale nonché umano, sia in Italia che in Uruguay. Come molti altri è nella sezione “Alice nella città’” e come sappiamo tutti i protagonisti sono giovani o bambini, come quello scelto dal regista per interpretare il protagonista del film: Pablito....

    Cinema
  • Riccardo Antinori ha creato un nuovo articolo

    ieri

    GLI ANNI AMARI

    Non poteva che essere la biografia dell’icona del movimento lgbt italiano, Mario Mieli , controverso pioniere della sessualità oltre gli schemi e cantore della fisicità del corpo e dei contatti, a inaugurare il ritorno al cinema italiano dopo i mesi di chiusura . Con il suo quinto lungometraggio, Adriatico rilegge gli anni 70 attraverso la vita...

    Cinema
  • Riccardo Antinori ha condiviso una foto in Cinema
    ieri

    Le foto dei Film usciti nel 2020
  • Redazione ha stretto amicizia con Uffstampa
  • Eleonora Bavastro ha stretto amicizia con Uffstampa
  • Monia Manzo ha stretto amicizia con Uffstampa
  • Monia Manzo
    2 giorni fa

    SUNSET DRIVE IN

    Il tuo cinema all’aperto negli Studios di Cinecittà



    Nella cornice di Cinecittà Studios, il 3 luglio 2020 apre Sunset Drive In, un cinema all'aperto in grado di ospitare 160 automobili e 320 spettatori. Con due programmazioni a serata, sarà aperto dal venerdì alla domenica a partire dalle ore 20:00. Un’esperienza che richiama un intrattenimento old style, riproposto in chiave attuale, che vi terrà compagnia fino ad ottobre nel massimo rispetto delle norme di sicurezza. Il nuovo progetto socio-culturale di Sunset Drive In, con il primo spettacolo previsto venerdì 3 luglio 2020, si svolgerà nello spazio antistante al Teatro 3 di Cinecittà Studios: 6mila metri quadri in grado di ospitare 160 automobili dalle quali guardare comodamente lo schermo da 100mq.



    Il progetto, nato come manifesto della cultura cinematografica

  • Monia Manzo ha condiviso 11 foto nell'album Foto di Monia Manzo
    3 giorni fa

  • Raz Degan ha stretto amicizia con Maru78
  • Serafin ha condiviso 3 foto nell'album Foto di Serafin
    4 giorni fa

    Salve amici, mi presento. Mi chiamo Serafin, sono un dottore sportivo che faccio anche il mestiere di ricercatore e divulgatore di storia e storia dell’arte. Il centro e fulcro della mia ricerca è Roma, dove sono andato per una trentina di volte. I miei primi viaggi a Roma furono fatte come un semplice turista, ma alla fine Roma è diventata la mia seconda casa e la prima ragione per uscire dal mio paese, Ceuta, nel sud della Spagna nello stretto di Gibilterra.
    Fino ad oggi ho fatto tre interventi con Roma al centro della argomentazione principale:
    La capella Sistina e le Stanze
    la tomba di Pietro sotto L’altare della Confessione
    L’ultima Marcia su Roma, un racconto della fine della Repubblica e l’inizio dell’impero Romano.
    Prossimamente verranno la luce le giornate su Raffaello, sei giorni sulla vita e opere del “Divin Pittore”.
    Saluti

  • Monia Manzo ha stretto amicizia con CARLA TORRIOLI
  • Monia Manzo sono entrati nel gruppo Curarsi a Roma

Chi è in linea