Giovedì 13 Settembre - ore 18.30 - presentazione dell’album - SOLO FUMO -

Martedì, 11 Settembre 2018

Solofumo

di Sandro Petrone

Terrazza laFeltrinelli Red

Via Tomacelli n°26, 00186 Roma

Telefono: 06 6934 7261

Talk e canzoni con interventi di:

Tony Cercola, Enzo Decaro, Martino De Cesare, Petra Magoni, Monica Marziota, Carlo Massarini, Paki Palmieri, Lorenzo Petrone

Conduce Giorgio Verdelli

Ingresso libero

Attraverso l’album “Solo Fumo”, un inviato di guerra e conduttore della tv italiana racconta il percorso di fuga e di rientro in Italia, tra il ’68 e oggi, con la riscoperta degli straordinari valori umani e degli inguaribili difetti del nostro Paese.

È la strada artistica scelta da Sandro Petrone per intrecciare la sua duplice attività, artistica e professionale, nell’ultimo lavoro discografico SOLO FUMO, un album di dieci canzoni e 50 pagine di storie e immagini, che sarà presentato a Roma, giovedì 13 settembre alle 18.30, come punto di arrivo del suo primo tour estivo.

La formula è quella del music-talk. Sulla terrazza laFeltrinelli Red, in via Tomacelli n°26, in dialogo con i giornalisti Carlo Massarini e Giorgio Verdelli, e suonando dal vivo, Sandro Petrone racconterà il doppio legame tra la vita da inviato all’estero e quella da cantautore. Ad accompagnarlo, sia i musicisti che hanno partecipato al lavoro, a cominciare dall’arrangiatore Martino De Cesare, sia i tanti amici artisti come Enzo Decaro, Petra Magoni, Tony Cercola, Antonio Onorato, Paki Palmieri, Monica Marziota. 

La data di Roma, originariamente non prevista, fa parte della via del ritorno di cui parla l’album, ritorno al nostro paese ma soprattutto ritorno a una dimensione umana che superi la sbornia di due decenni tra globalizzazione e rapporti virtuali su Internet.

Nove quadri di vita e una ghost track che chiudono un ciclo cominciato negli anni Sessanta con la musica popolare e d’autore. Poi, il racconto di Sandro è diventato giornalismo, da inviato all’estero per sfuggire alle logiche politiche italiane e vivere i grandi avvenimenti che hanno cambiato il mondo, dalla caduta del blocco sovietico, alle grandi guerre, fino alla stagione del terrorismo internazionale. Agli attentati delle Torri gemelle, raccontati per mesi da Petrone in prima persona a New York, sarà dedicato un omaggio corale durante la presentazione del 13 settembre.

Il tour di Sandro Petrone, tra chiacchiere e musica dal vivo, ha avuto un momento esaltante ad agosto, quando al Festival internazionale delle Torri, ha ricevuto dagli sbandieratori di Cava de’ Tirreni l’investitura sotto egida Unesco di "Ambasciatore di pace", con la motivazione "per l'impegno come inviato speciale e di guerra per la divulgazione dei più importanti avvenimenti che hanno cambiato il nostro mondo".

 

la Feltrinelli libri e Musica      

Indirizzo: VIA S. CATERINA A CHIAIA, 23 (ang. PIAZZA DEI MARTIRI)  

File disponibili

Nessun file caricato