Il sogno di Nietzsche

Martedì, 27 Febbraio 2018

A 130 anni dalla sua autobiografia filosofica, Ecce Homo, in scena l’utopia, l’amicizia, l’amore di uno dei più grandi pensatori di sempre: Friedrich Nietzsche e la sua storia con Lou Salomé.

Risultati immagini per il sogno di nietzsche teatro

Nel 1888 Nietzsche scriveva ‘Ecce homo: Come si diventa ciò che si è. A distanza di 130 anni, Ennio Coltorti riporta in scena parte di quel travaglio umano, la sofferenza di uno dei più grandi filosofi di sempre, restituendo allo spettatore una fetta di vita del filosofo e la sua utopia sentimentale con ‘Il Sogno di Nietzsche’ al Teatro Stanze Segrete. Ciò che caratterizza la persona Nietzsche è il forte impulso alla vita e talvolta il prevalere dei sentimenti rispetto alla ragione quando si tratta della propria esistenza e non della filosofia. È da questa dimensione del personaggio che si sviluppa ‘Il Sogno di Nietzsche’, attraverso le vicende che lo vedono agire, amare, soffrire e reagire alla sofferenza, fisica e sentimentale mediante lo sforzo smisurato e vincente della sua genialità intellettuale.Una storia e uno spettacolo che rimettono al centro il Nietzsche uomo, tra filosofia e vita, tra follia e raziocinio di Maricla Boggio, con Ennio Coltorti, Jesus Emiliano Coltorti e Adriana Ortolani con la selezione musicale di Pietro Sergio.

Il Sogno di Nietzsche è in scena al Teatro Stanze Segrete di Roma, Via della Penitenza 3, dal 7 al 18 marzo 2018 dal martedì al sabato ore 21.00; domenica ore 19.00. 

 

Altri articoli di Eleonora Bavastro

File disponibili

Nessun file caricato